Scuola Huo Tian Long

Lo studente di arti marziali si impegna alla costante ricerca della manifestazione di uno stato di totale controllo del corpo vivendo ed agendo in perfetta armonia con le leggi naturali e cosmiche.


L'equilibrio Yin-Yang è la radice e il fusto di tutto ciò che esiste; i cinque elementi sono i rami che sostengono le foglie, i fiori e i frutti dell'universo. Il risultato di queste cinque fasi energetiche è la manifestazione ed attività di tutto: della vita sulla Terra, del Sole, della Luna, delle stelle, dei pianeti, delle galassie, dell'universo intero.
Il Taoismo, quindi, concepisce l'universo come un immenso oceano di biorelazioni energetiche derivate dall'interazione fondamentale di Yin e Yang. 
L'universo, in quanto manifestazione dell'energia dei cinque elementi, si auto-sostiene. Tutte le creature viventi e non, sono in continuo scambio con i cinque elementi dell'esistenza. L'uomo può accentuare questo contatto bidirezionale nutrendosi, respirando, sentendo, udendo, toccando e pensando...

E' proprio per questo che il nostro insegnamento non avviene in una palestra ma a contatto con la natura.
L'insegnamento tradizionale, da secoli, si è sempre sviluppato in un ambiente adatto all'interazione dell'uomo tra cielo e terra. Traendo insegnamenti fondamentali dal microcosmo e macrocosmo intorno a lui.
Le più semplici tecniche marziali impongono una buona ossigenazione, una serena pratica meditativa richiede silenzio naturale, esercizi di QiGong pretendono il contatto tra i cinque elementi. 
Il primo sforzo di ogni allievo è quello di cercare un equilibrio nell'ambiente che lo circonda e non plasmarlo alle sue esigenze con le comodità di una palestra.